Fondotinta Active light di Pupa


No, io e Giulia non siamo scappate a Cuba con un ricco magnate russo e si siamo sopravvissute alle vacanze di Natale e si vi promettiamo che la latitanza è ormai giunta al termine: nel caso remoto in cui abbiate sentito la nostra mancanza sappiate che a gennaio ritorneremo più agguerrite di prima con molte review interessanti. Per il momento, per salutare questo 2012 ricco di soddisfazioni per il nostro blog, vi lascio a quest'ultima recensione su uno dei prodotti più interessanti provati ultimamente, il fondotinta Active Light di Pupa.
L'ho trovato per caso davanti alle casse delle profumerie Limoni della mia città ad un prezzo davvero scontatissimo, per un'offerta speciale lancio, che ammontava a circa 12 € se non ricordo male o comunque a non più di 15 €. Ovviamente non mi sono lasciata sfuggire l'occasione di provarlo: mia mamma era talmente soddisfatta dall'effetto del prodotto sulla mia pelle che ne ha comprato uno anche per lei!
Ma veniamo alle sue caratteristiche: è un fondotinta attivatore di luce, costituito da un mix di polveri e pigmenti che esaltano il naturale incarnato senza appesantire grazie all'assenza di oli. La texture si fonde completamente sulla pelle, regalando un effetto nudo senza alcuna imperfezione. La consistenza è simil acquosa ma facile da stendere e sfumare che regala una pelle morbida e idratata, grazie all'estratto di malva. Contiene inoltre un SPF 10 per proteggere la pelle dai raggi UV, responsabili del precoce invecchiamento cutaneo, ed estratto di loto blu per un effetto anti-ossidante.
L'erogatore, che si adatta perfettamente alla forma delle dita, permette la necessaria fuoriuscita di prodotto,senza sprechi.


Ecco le nuance che ho acquistato alla luce naturale...


... e alla luce del sole


Ottima inoltre la tenuta: dura impeccabilmente per molte ore, se fissato con una cipria della stessa tonalità potrete indossarlo tutto il giorno senza la necessità di ritoccarlo.

Unica nota: i primi giorni di utilizzo il colore era esattamente come lo avevo acquistato e adatto alla mia pelle, non vi era alcuno stacco tra viso e collo. Poi con l'andare dei giorni ho notato che la colorazione gradualmente si scuriva, non di molto ma sufficientemente da farmi notare la cosa. Ora io credo sia dovuto ad un processo di ossidazione, ma non ne ho la certezza matematica. Comunque dal colore ideale è diventato il colore potenzialmente ideale, non so se ho reso l'idea, probabilmente la prossima volta acquisterò una nuance più chiara per evitare il problema.

Voi lo avete provato? Cosa ne pensate?
Un bacione e buon inizio anno nuovo!!!

Etichette: , ,