Ad ogni donna il suo...pennello!


Ciao a tutti!Prima di lasciarvi per le vacanze ho deciso di scrivere un post dedicato ai brushes,o meglio,a quelli che secondo me una donna dovrebbe assolutamente possedere,questo perchè come ben saprete,il risultato sarà migliore se utilizzeremo i cosiddetti "attrezzi del mestiere".
Ecco quelli di cui personalmente,non posso fare a meno:
-Concealer brush:un buon pennello per il correttore è tutto ciò che serve ( oltre che al correttore ^.^) per eliminare gli antiestetici cerchi scuri intorno agli occhi e ridonare luminosità allo sguardo.Ne esistono di diversi in commercio:io prediligo quelli piccoli,ma non troppo,con la punta a penna o piatta che mi permettono di modulare il colore facendo attenzione a distribuirlo bene,questo per evitare che si concentri tra le pieghe creando orrende righe che mettono in risalto le piccole rughe.


-Foundation brush:vanno di moda moltissimo le spugnette di diverse forme per uniformare il colore rendendo l'incarnato il più naturale possibile,ma io resto fedele alla tradizione pittoresca e preferisco un vero e proprio pennello a pancia piatta,il più grande possibile (il tempo è il peggior nemico del mio makeup).Devo dire che da poco ho rivalutato lo stippling per un colorito aerografato.


-Blush brush:di sicuro il mio preferito è quello angolato.Si uniforma perfettamente alla forma dei miei zigomi,il colore si distribuisce solo dove ho deciso di applicarlo.Ottimo per sfumare,l'incarnato risulta naturale e non artefatto con poche passate.


-Eyeshadow brush:in questo caso non vi è che l'imbarazzo della scelta.Io di solito li acquisto tutti di piccole dimensioni,poichè amo la precisione:preferisco insistere nell'applicare il colore qualche minuto in più che dover ricominciare per eliminare una sbavatura indesiderata.


-Blending brush: o pennello da sfumatura.Questa è la sola eccezione che conferma la regola:lo adoro a penna e dalla forma particolarmente allungata e piena.


-Eyeliner brush:anche in questo caso sono reperibili diverse forme e dimensioni.Dopo averle provate quasi tutte ho bocciato quello dalle setole lineari,quello dalla forma angolata lo uso saltuariamente mentre ho eletto a   preferito quello dalla punta infinitesimale che mi permette un'applicazione precisa senza sbavature ( e un sentito ringraziamento al caro e immancabile scotch..non quello da bere)


Ditemi,di quali pennelli VOI non potete fare a meno?
Ci sentiamo tra una settimana,io parto,finalmente,per le vacanze ;)
Un bacione

Etichette: